Le gite Travelschooling Italia hanno come obiettivo quello di creare un momento di condivisione per gli homeschoolers nostrani, offrendo la possibilità di scoprire insieme le bellezze culturali, storiche, artistiche e culinarie del nostro Paese, in un clima familiare, dove i bambini sono i veri protagonisti.

Mentre la scuola spesso predilige un modello di apprendimento individuale e competitivo che non incentiva il lavoro di gruppo, uno degli scopi di queste gite è di esercitarsi ad ascoltare e capire il punto di vista altrui, qualità preziosa in ogni ambito della vita. L’evento, aiuterà chi è nuovo a questa realtà educativa a comprendere come l’apprendimento possa esistere in ogni istante della propria vita e non solo seduti dietro ad un banco con un libro in mano.

Dopo la gita Travel ad Aosta, La Thuile, e le sue rovine Romane e quella a Cagliari, in Sardegna, gli Homeschoolers andranno a visitare la splendida Sicilia, per un secondo evento in questa località. Questo sarà infatti il secondo Travelschooling a Giarre, il team è quindi ben rodato.

Qui sotto il programma:
Periodo: da giovedì 12 a domenica 15 Ottobre (è a discrezione dei partecipanti allungare il periodo usufruendo delle convenzioni).
Luogo: Giarre (CT), cittadina che si trova sulla costa orientale della Sicilia, tra l’Etna, Taormina (17km nord), Catania (30km sud) e il mar Ionio, in declivio verso il mare, in posizione ventilata e panoramica. La città è uno dei migliori punti d’osservazione della caldera di collasso della Valle del Bove, nella quale si versano la maggior parte delle colate laviche del versante orientale del vulcano. Giarre dista 30 minuti in auto da Catania, le spiagge distano 3 km (ghiaia fine o scogli) o 17km (sabbiose – Giardini Naxos)

Location: Bed&Breakfast Casa Olimpia (gestito da Homeschoolers Aldo & Olimpia e il giovane Ettore di 6 anni).

Qui vi diamo un’idea di cosa faremo insieme, ogni famiglia apporterà il suo contributo unico e speciale. I bambini lavoreranno al progetto prima dell’evento, creeremo una mailing list dei partecipanti. Le cene saranno a prezzi convenzionati.

Giovedì 12 Ottobre.

Visita a Taormina. Passeggiata per il caratteristico centro della città. Ci fermeremo per assaggiare i famosi cannoli siciliani e per conoscere alcuni artigiani locali.
Visita al Teatro Greco edificato nel III secolo a.C. dai greci in una posizione scenografica che fa da contorno naturale alle rappresentazioni drammatiche o musicali (biglietto intero 8, ridotto 4 euro).
Con la funivia ci recheremo alla spiaggia di Taormina, Isola Bella, una Riserva Naturale fatta di mare limpido e un panorama eccezionale, dove consumeremo il pranzo al sacco e nel caso di bel tempo potremo fare un tuffo in mare.
Rientro e cena in autonomia.

Venerdì 13 Ottobre.

Visita al centro storico di Catania. ‘A Piscaria, ossia il mercato del pesce di Catania, dove il tempo pare essersi fermato e dove ogni mattina rivivono le più antiche tradizioni siciliane dei pescatori, è il suono sommesso della “vuciata” che richiama, quasi prendendo invisibilmente per mano, per rapire e stordire.
Visita al Monastero dei Benedettini di San Nicolò.
Gioiello del tardo barocco siciliano e complesso benedettino tra i più grandi d’Europa. L’edificio monastico, che nasce nel ‘500 e si sviluppa fino ai giorni nostri, è un esempio di integrazione architettonica tra le epoche: contraddistinto da molteplici trasformazioni oggi è patrimonio mondiale dell’Unesco. Scopriremo insieme anfratti, cunicoli, stanze e gallerie che conservano ancora oggi le tracce del terremoto del 1693 e quelle di una vita monastica dimenticata, ricoperta dalle macerie della calamità naturale che cambia l’aspetto della città, del Monastero e della quotidianità benedettina. Pranzo al sacco.

Nel tardo pomeriggio ci recheremo all’Etnagreenpark
All’interno del fantastico parco dell’Etna ci divertiremo con i percorsi in altezza, si potrà inoltre osservare la flora e la fauna caratteristica del luogo e avventurarsi fra gli alberi per dell’adrenalina e divertimento puro. Costo 5 euro fino ai sei anni, 8 euro percorso grandi. Cena presso l’azienda vinicola Murgo dove assaggeremo piatti tipici della cucina Siciliana.

Sabato 14 ottobre.

Visita all’Etna.
Possibilità di visitare il vulcano a costo zero sotto i 2000 metri (grotte di scorrimento e crateri spenti), oppure di scegliere la visita completa in Funivia (33 euro a persona, riduzione bambini) che porta fino a 2500 metri e per chi vuole proseguire in Jeep fino a 3000 metri (30€ persona, riduzione bambini). Pranzo a sacco per escursione libera, snack incluso per escursione a pagamento. Viste le diverse necessità ci ritroveremo al pomeriggio in spiaggia per del gioco libero. Nel pomeriggio spiaggia per gioco libero e relax. Cena presso Santi e Briganti, pizza e cucina vegetariana-vegana

Domenica 15 ottobre.

Gole di Alcantara, gita naturalistica. Il parco fluviale dell’Alcantara è situato nel versante nord dell’Etna. Il territorio attraversato dal fiume Alcantara è di particolare importanza in virtù della sua morfologia creata proprio dallo scorrimento delle acque che lo hanno modellato ed inciso creando, nell’attraversamento di un’imponente serie di colate laviche. Passeggiata naturalistica e studio della geologia del luogo, la possibilità di fare body rafting dipende dal clima che troveremo. Pranzo al sacco.
Nel pomeriggio potremmo fare una passeggiata all’Ottobrata (fiera dei colori e sapori Siciliani) e ceneremmo presso il ristorante Mirador.

Travelschooling_educazioneparentale

Iscrizione: Euro 50 a famiglia. Per conoscere i costi convenzionati del pernottamento, con colazione inclusa, scrivete direttamente al B&B, Aldo sarà felice di rispondere alle vostre domande.

Per la prenotazione contattate il B&B tramite il modulo di richiesta presente sul sito o via whatsapp allo 3294138813, entro il 1 ottobre. Specificate nome e cognome, età bambini e numero partecipanti. Ricordatevi per cortesia di segnalare eventuali intolleranze/allergie. Chi volesse anticipare l’arrivo e pernottare a prezzi convenzionati prima dell’inizio del Travel può specificarlo, chiusura prenotazioni venerdì 1 ottobre. 

Se avete altre domande scrivete a info@educazioneparentale.org

FAQ
A chi è dedicata questa gita?
Alle famiglie che praticano l’homeschooling e a coloro che desiderano conoscere da vicino questo tipo di educazione personalizzata.

Può partecipare anche solo “una parte” della nostra famiglia?
Certamente. Questo week-end di divertimento e istruzione può essere l’occasione per passare un momento speciale con uno dei vostri figli mentre gli altri rimangono a casa.

E’ una gita adatta anche ai bambini che hanno da poco lasciato la scuola per fare Homeschooling?
Assolutamente si. La scuola spesso predilige un modello di apprendimento individuale e competitivo che non incentiva il lavoro di gruppo, uno dei nostri scopi è di esercitarsi ad ascoltare e capire il punto di vista altrui, qualità preziosa in ogni ambito della vita. Inoltre, l’evento, aiuterà chi è nuovo a questa realtà educativa a comprendere come l’apprendimento può esistere in ogni istante della propria vita e non solo seduti dietro ad un banco con un libro in mano.

Nello specifico cosa faremo?
La gita Giarre/Sicilia tratterà principalmente due argomenti: la vulcanologia, la geologia e la mineralogia e tutto ciò gravita attorno alla storia dell’Etna, e la storia della Sicilia greca e nello specifico dell’arte della rappresentazione teatrale. Verrà lasciato inoltre molto tempo ai bambini e ai genitori per stare insieme e conoscersi con attività organizzate e non.

Come devo prepararmi a partecipare all’evento?
Sarebbe significativo che ogni famiglia portasse un proprio contributo alla gita preparandosi anticipatamente sugli argomenti trattati. Fate correre l’immaginazione: corde del tempo, lapbook, ricette culinarie, una relazione come ciceroni, una lista delle curiosità di quel periodo storico, disegni o sculture fatte per l’occasione, una recita. Agli iscritti verranno dati maggiori dettagli nelle settimane che precederanno l’evento.

Perché dovrei partecipare a questo tipo di gite?
Perché far parte di una squadra aiuta il bambino a far emergere le sue qualità e aumenta la sua autostima.  All’interno del gruppo, ognuno ha ruoli diversi e, imparando a lavorare insieme, si arriva a riconoscere e valorizzare le proprie qualità. Inoltre sia per i genitori che per i bambini è fondamentale confrontarsi con altre persone che hanno scelto l’Homeschooling al fine di incoraggiarsi condividendo le proprie esperienze. Infine, fatevi un regalo e trovate il tempo per rilassarvi e dedicare del tempo alla vostra famiglia staccando la spina.

Quale sarà il clima di questo incontro?
Se avete bisogno di un attimo di pausa dalla routine quotidiana, oppure se volete approfittarne per rilassarvi e ritrovare il piacere di stare in compagnia, state tranquilli perché sarete nel posto giusto. Non avremo sveglie all’alba e manterremo un programma selezionato, ma non intenso.

Cosa accadrà in caso di maltempo?
In caso di grave maltempo proporremo delle attività al coperto.

*English Version

Travelschooling to Sicily anyone?
Who is ready to climb a real Volcano?
Or to recite a poem in a Greek Theatre while the sun is setting in the sky?
If YOU are, read on!
Kids listed are ages 1 to 12.
When? from Thursday Oct 12th to Sunday 15th (you can arrive early and take advantage of the special price at the B&B anyway).
Where? B&B Casa Olimpia (run by Homeschoolers Aldo & Olimpia and young Ettore who is 6 years old). INFOhttp://www.casaolimpia.it/sicilia-con-bambini
Giarre (CT), a town that lies on the east coast of Sicily, between Etna, Taormina (17km north), Catania (30 km south) and the Ionian Sea, sloping towards the sea, in a ventilated and panoramic position. The city is one of the best points to view the eastern side of the volcano. Giarre is a 30-minute drive from Catania, the beaches are 3 km (fine gravel or rocks) or 17km (sandy – Giardini Naxos)
In the following planning we will give you an idea of what we will do together, yet each family will bring its unique contribution to this event. The children can work on a learning project starting at home, before the event, we will create a mailing list to keep the participants updated on each others work. Lunches will be mostly on the go (not included), the dinners will be offered at discounted prices in local restaurants.
What will we experience? Picnic lunch at the lovely beach in Taormina, Isola Bella, a nature reserve made of clear sea and a marvellous views. Walking around a Greek Theatre built in the third century BC by the Greeks in a scenic location that acts as a natural boundary to the dramatic or musical performances. Mount Etna, of course! There will be the opportunity to visit the volcano at no cost, remaining below 2000 meters (scroll craters and lava flows), or to opt for the full visit via Cable car (33 euro per person, reduction for kids), leading up to 2500 meters and… for those who want to go all the way, continue in a jeep up to 3000 meters (30 € person, reductions for kids). We will taste typical dishes of the Sicilian cuisine and time for Sea&Fun. We will visit the Octoberfest, an event which will take place in Giarre. It’s an open market-show where the visitor, attracted by the typical Sicilian cuisine, will find the opportunity to appreciate the grapes, the wine, the mustard, the honey, the apples, and all local seasonal fruits (prickly pears, pomegranates, nuts , hazelnuts, chestnuts, pistachios etc.), the mushrooms of Etna, oil, olives and much more. How about tasting the local sweets (skiers, the donuts, the almond paste, the tea leaves, etc.), liqueurs, wines, honey, nougat and caramelized dried fruit, ice cream and pistachio desserts – Isn’t it enough? A full day in Catania with a visit to the old fish market and a the wonderful tour of the Benedictine Monastery will top it off.
Registration: € 50 per family for room prices contact Casa Olimpia please through the request form on the website or via whatsapp at 0039 3294138813, deadline is on the October 1st. Few places left  If you have further questions, please write to info@educazioneparentale.org
Share This